Muay Thai2018-09-12T10:36:05+00:00

Muay Thai

Conosciuta come l’”arte delle 8 armi” poiché consente di utilizzare combinazioni di pungi, gomiti, ginocchia, calci ( quindi 8 parti del corpo come punti di contatto), la Muay Thai è un’arte dalle origini antiche, sviluppatasi in Tailandia e che si è diffusa nel resto del mondo nel XX secolo. Originariamente praticata a mani nude, consentendo anche l’uso della testa,  il combattimento si svolge su ring ed è preceduto da una fase molto importante per l’atleta che gli permette di concentrarsi, trovare la tranquillità e il favore degli spiriti benigni perché il combattimento abbia buon esito. Questa è data da 3 rituali precombattimento, che sono: Quen Suu Weitee ( entrata nel ring), il Ram Muay ( danza rituale), e Pitee Tod Mongkon (recitazione di preghiere e posa del Mongkon,il copricapo propiziatorio che viene rimosso solo dal maestro)

la Muay Thai  è uno sport da combattimento che si pratica in piedi come il pugilato indossando oggi i guantoni . parte fondamentale della disciplina sono anche le tecniche di clinch, il contatto corpo a corpo che impedisce all’avversario vari tipi di colpi. Oggi la Muay Thai è uno sport da combattimento diffuso che permette, oltre alla pratica amatoriale, creare una carriera agonistica di buon livello.

La Muay Thai è adatta a tutti quanti, dai bambini ( in Tailandia viene praticata già in tenera età), ai ragazzi ( per sviluppare, oltre a una forma fisica ed abilità tecniche, rispetto, educazione e disciplina), agli adulti ( per ritrovare un equilibrio psico fisico, la gestione dello stress e la difesa personale).

Questo sito non utilizza cookie di terze. Ok